Contatti: +39.328 90 44 608 | info@lesfoliesretro.com

Festa a tema anni 50 – Cinque idee per organizzarla

La passione per gli anni Cinquanta ritorna periodicamente nella cultura popolare: negli anni Ottanta i ragazzi sono letteralmente impazziti per quello che fu un revival in piena regola, e negli ultimi anni lo stile rockabilly e pin-up (a onor del vero molto rivisitato) è tornato prepotentemente in auge.

Ma ci sono persone che i 50s li vivono quotidianamente proprio oggi, 1° agosto, è iniziata l’edizione 2015 del Summer Jamboree a Senigallia, il più grande festival di cultura rock ‘n’ roll anni Cinquanta in Italia, sicuramente anche uno dei più importanti al mondo.

E allora, per portare un po’ di atmosfera degli Happy Days anche qui, cosa c’è di meglio – e di più estivo, di una bella festa a tema anni 50?

Vediamo di seguito cinque idee per organizzare una perfetta festa a tema anni 50.

Party anni 50 - le decorazioni

  1. La location più adatta a una festa a tema anni 50

L’ideale sarebbe trovare un diner, ovvero un locale pubblico già arredato per organizzare lì la tua festa a tema anni 50. Se ciò non fosse possibile, si dovrà passare alla decorazione! La parola d’ordine è colore! Toni forti e decisi, contrasti tra il bianco, il rosso e il nero ben miscelati. O in alternativa tutti i toni pastello miscelati con un po’ di fluo: ispirati alle caramelle! Non ci vuole molto: in commercio trovi tantissimi oggetti per le apparecchiature in stile, e alle pareti basterà appendere degli sticker e le immancabili immagini di pin-up!

L’oggetto d’arredo cult? Ovviamente un juke box vintage! Meglio ancora se funzionante, caricato di dischi con tutte le hit dell’epoca, da Elvis Presley a Chuck Berry!

Party anni 50 - il dress code

  1. Festa a tema anni 50: come mi vesto? Idee uomo e donna

Come in ogni party a tema che si rispetti, l’abbigliamento deve essere adeguato alla situazione! Quando mandi gli inviti, specifica che c’è un dress code e insieme fornisci delle indicazioni di massima su cosa è anni 50 (gonne a ruota, pantacapri, bandane per lei, giubotti in pelle, bretelle, jeans con i risvolti per lui, ecc.). Se hai delle difficoltà, puoi cercare in rete alcuni consulenti d’immagine del settore, che sapranno aiutare anche i maschietti nel ricreare il perfetto outfit. In alternativa, puoi ispirarti alle icone dell’epoca, dalle pin-up alle attrici come Marilyn Monroe, ad attori come James Dean o a film che hanno celebrato i Fifties come Grease e Ritorno al futuro.

Party anni 50 - il photocorner

 

  1. Photo Booth e corner vari

Non è un vera festa a tema anni 50 se i partecipanti non possono immortalarsi con il loro look vintage! Allestisci un photo corner se pensi che tutti saranno vestiti davvero a tema, o in alternativa, fornisci tu degli accessori con un photo booth che abbia tanti props. Non solo occhiali, bandane e baffi a due dimensioni, ma anche cappelli, veri foulard, oggetti da pin-up (andrà benissimo anche la classica bottiglietta Coca-Cola, che quest’anno festeggia il centenario).

Per un look davvero a tema, puoi allestire anche un beauty corner dove verranno allestite acconciature e make-up a tema! Esistono professioniste del settore che sono disponibili a questo servizio.

Un’idea davvero divertente è il kissing booth, ovvero un banchetto dove si vendono baci! Andava fortissimo per raccogliere fondi di beneficienza a quei tempi!

party anni 50 - il rinfresco

  1. Il rinfresco per una festa a tema anni 50

Il catering è importante per ogni festa che si rispetti, ma per una festa a tema anni 50 è addirittura facile! Hamburger, frullati, frappè con panna! Pop corn e tante caramelle: erano gli happy days, iniziava il consumismo ed è allora che sono nati i fast food e i drive in. Puoi sbizzarrirti come vuoi, ma servi tutto in contenitori vintage: l’album di foto sarà pazzesco!

Party anni 50 - la musica

  1. No musica anni 50… no party anni 50!

Anche i balli di quegli anni hanno avuto un vero ritorno sulla cresta dell’onda: dallo swing al lindy hop, dal rock ‘n’ roll ai lenti come Blue Moon… Se non sai da che parte cominciare, niente paura: chiama un DJ professionista specializzato in musica vintage! E ricordati che per certi balli le calzature devono essere comode!

Leave a Reply